Su CHI? Su CHIIIII???

Vedo su repubblica che il giovane premier ha scelto di difendersi nel più trasparente dei modi, accettando di farsi intervistare da un giornalista serio, indipendente e pronto a incalzarlo senza sconti. L’intervista uscirà su un noto settimanale, noto per il rigore delle sue ANALisi politiche: CHI.

Il premier per rispondere alle legittime domande e inchieste di giornali nazionali come Corriere, Repubblica e Stampa e testate internazionali come El mundo, El Pais, Süddeutsche Zeitung, Le monde, Guardian, Times, Economist ecc…ha scelto una rivista di gossip, e per giunta la sua!

Questa è una mossa assolutamente fantastica! Non so chi gliel’Habbia conZigliata, ma sicuramente è un genio della comunicazione, e non ischerzo!

Occhei…il nano ha il giornale, un Cuotidiano tutto per lui (visto che è del fratello)…si…avrebbe anche Libero…ma il direttore gli ha recentemente dato dell’impotente…eh…non si fa! È o non è il presidente chiavador?

Ma torniamo a noi…la mossa è geniale, perché, senza uno straccio di contraddittorio fa arrivare il suo messaggio, la sua verità, direttamente nelle case e nei luoghi roccaforte del suo potere. CHI, il giornale più letto dalla massaja che non deve chiedere mai. È ovunque! Parrucchieri, bar(ri)…in ogni sala d’aspetto che si rispetti ce n’è almeno una copia!

Volete fermare il nano? Fermate le sue riviste della minchia, che vendono una realtà patinata fatta di personaggi finti in perenne combutta tra loro. Hanno un unico scopo: distruggere l’opinione pubblica e inoculare bisogni  e stili di vita da pecore!

Lui parla direttamente al suo popolo! Prima lo si capisce e prima ce lo leviamo dal chazzo!

P.S.

E poi…al gossip si risponde col gossip…

10 Risposte

  1. Ma come si fa a fermare Chi? e come si fa a combattere il gossip col gossip?😦

  2. dovrebbe esserci un’opposizione che dice le cose come stanno e quali sono le regole di una democrazia. Ma mi sa che pure l’opposizione ha le idee confuse.

  3. @angelina: Femare CHI significa fermare una certa subcultura fatta di voyerismo e di sogni venduti. Basterebbe ridare la dignità alle persone, e basterebbe dare un’educazione vera ai nostri figli, inZegnarli che sbavare dietro la parishilton di turno o dietro al protagonista di una serie tv è degradante. Eh…basterebbe…:(

    @valeria: Ce le ha confusissime, non stanno facendo chissà che cosa, e non calvalcano il cavallo come dovrebbero…che anche i loro siano invischiati in feste e festini?

  4. in una settimana in italia ho girato due medici e un parrucchiere. mi ero dmenticata dello squallore di quste rviste, piene di sconosciuti che fanno le loro confidenze al mono: PincoPallo di Uomini e Donne ha semre tenuto al suo corpo, e si è sempre sottoposto a dolorosissime cerette per depilarsi. Davvero a qualcuno gliene frega qualcosa? Per non parlare della posta di Moccia, che però mi sa che sta su Oggi…
    è il tempo delle more… (cit)

  5. ne ho sentito parlare ieri sera…
    io ormai non mi stupisco più di nulla
    la scelta del settimanale va di pari passo con la sua credibilità..

  6. @michi: Già…tempo di more…ed è pure finito il teNporale…😀

    @caterina: Hai ragione…la sua credibilità va di pari passo con CHI, purtroppo tali fogli hanno una diffusione molto ampia…

  7. cara caterina71, devi continuare a stupirti, a rizelarti ed a urlare contro il malcostume imperante per cambiarlo. Combatti il berlusconismo, che prima ci ha fatto credere che lo schifo stesse nei politici (erano i partiti il problema, i politici devono fare politica, NON gli imprenditori o gli avvocati), poi ci ha propinato una società fatta di sculettanti veline e aitanti tronisti spacciandoli come (falsissimo) rinnovamento (era ed è solo degenerazione culturale) ed infine ci ha sopito l’intelletto e sedato la coscienza, costringendoci sempre più in un angolino,spaventati, a difendere quel pochissimo che è ns, convinti che prima o poi qualcuno comunque ce lo poterà via. Questa è la politica del terrore, che si fonda sulla paura e soprattutto sulla sfiducia: tutti i punti di riferimento distrutti, il potere giudiziario delegittimato, quello esecutivo nelle SUE mani come pure quello legislativo (con i DD.LL.), l’informazione sedata e asservita. Intorno a lui, tutti yesmen che lo applaudono prima che parli, che lo difendono prima dell’ attacco, che credono in lui perchè la loro triste e squallida vita dipende solo da LUI. Urla, quindi, parla e confrontati continuamente, lotta contro la sfiducia, risveglia l’orgoglio di chi ti ascolta, ricorda che la passione è il sale della vita, fai una vera rivoluzione ogni giorno, nel tuo piccolo, non piegandoti MAI nemmeno a quelle usuali e consuete regole quotidiane che nascondono l’insidia del berlusconismo, che di esse si alimenta continuamente. Al bando la pigrizia; buttiamo via la delusione; ignoriamo la paura: trasciniamo ognuno di noi qualcuno e prima o poi ci incontreremo e scopriremo che eravamo tanti, tanti, tanti …. molti più di quelli che ci hanno rubato la vita.

  8. Ciao Angie59! BenvenIuta e grazie per questo bel commento!

  9. Una frase così incisivamente veritiera non l’avevo mai letta.SI’,quella banda di ladrie il suo BOSS ci hanno ‘rubato la vita!.Bracchiamoli,fermiamoli,arrestiamoli!
    Cristiana

  10. La vita e la dignità…almeno se la fossero tenuta per loro…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: