St’udhentY

IL corZo (breWe) di teoria dei giochi è Guasi al termyne, e tutto sommatho non è andato male…

Ho cominciato con una classe di 65 studenti, che poi sono diventati 22 per via del fatto che molti dovevano seguire solo le prime sei Hore.

Non Havevo mai avuto una classe così numerosa…Il corZo di sistemi dinamici al massimo fatturava venti perZone…ma 65 sono un botto (almeno per me). Ma non tutto il male viene per nuocere, una così ricca popolazZione offre degli spunti interessanti per uno studio antropologGiGo:

1) Organizzazione a grappoli: Per quale stracazzo di motivo lasciano intere file libere? Prima fila deserta, in sechonda pochi eroi, poi un gruppone sparZo. In fondo all’aula, MOLTO in fondo, un manipolo di irriducibili del “ma più lontano non si può andare?” Li ho chiamati quelli della giudecca. Questi dannati (appunto) costringono il docente a scrivere grandisssimo alla laWagna e a gridare come un ossesso. RISULTATO: ti sgoli e per scrivere un’equazione ti servono DUE lavagne.

2) Quelli perennemente a chiacchera: Parlano dei cazzi loro e te, stupidamente, credi che non hanno capito Cualcosa e cerchi di rispiegare

3) Ingresso a pyacere: La lezZione comincia alle 10+Cuarto d’ora acchademicho. Di solito non si vede nessuno prima delle dieci e mezzo, Jeri uno è arriWato un quarto alle 11. Gli ho chiesto “eri alle lauree?” e lui: “nono…sono arrivato ora”.

4) Mutismo assoluto: Alla domanda “Tutto chiaro?” solo un coro di silenzi…alla terza volta e solo dopo un “Oh! Dico a VOI!” uno o due reagiscono ed espongono dubbi.

Poi ci sono quelli lenti…ma lenti eh? Per firmare il registro ci vuole almeno mezz’ora…

E poi c’è lui, quello che mangia!

A metà lezione tira fuori il panyno d’ordinanza e mangia. Di gusto pure!

Per un po’ l’ho preso per il chulo, e oggi, all’ennesimo panyno comincio con un “è al dente??”

Vedo che non demorde, azzardo: “Siamo in un’aula universitaria…Cento anni fa ti avrebbero cacciato a calci!”

Ridacchia e continua…Lasciamo perdere!

P.S.

PenZandoci bene…avrebbero cacciato anche me…

30 Risposte

  1. portati un idrante!
    mi consigli un libro sulla teoria dei giochi DIVULGATIVO?
    ho letto spesso ma ho capito più raramente🙂
    marina

  2. Io sto seguendo questo:

    http://www.economics.utoronto.ca/osborne/igt/index.html

    Puoi scaricare i capitoli 2 e 3…altrimenti si trova anche per canali “meno” ufficiali…

    È abbastanza tranquillo, molte chiacchere e pochi conti…Delle volte il rigore formale viene meno, e finisce per indicare son lo stesso sibolo cose differenti…ma dal contesto si capisce cosa intende…

  3. Il consiglio dell’idrante non è male !😉

    Anche un mio prof di chimica usava lo stesso sistema per svegliare chi dormiva: un getto d’acqua dal lavandino.

    Comunque per non sbagliare tu bocciali senza pietà all’esame!

    —Alex

  4. io quello col panino non solo lo boccerei, ma lo umilierei pure… e che cavolo!!!!!

  5. Che eri noiosissimo lo avevamo intuito un pò tutti, ma per arrivare da 65 a 22 devi eproprio ssere il top della noooooia!
    Hihihi

  6. E’ proprio così! Arrivano, in numero progressivamente calante e/o ondeggiante, prendono posto nelle ultime file – come se fossero a scuola e dovessero copiare – lasciando vuote le prime due (in un’aula ad anfiteatro, poi, che senso ha?) e costringendoti a urlare per farti sentire, bevono dalle onnipresenti bottigline come se fossero nel deserto, chiaccherano, giocano coi telefonini, se chiedi qualcosa ti guardano come se fossi un marziano e nessuno risponde (si vergognano, forse?), entrano tardi però salutano costringendoti a rispondere e perdere il filo, se ne vanno a metà lezione non si sa per quale bisogno impellente. Insomma dei perfetti adolescenti, solo che non dovrebbero esserlo più da un bel po’, mi sembra.

  7. chiacchierano (sob!)

  8. @alex: Con l’acqua…gli ci vòle ma l’acido solforico!
    @michi: Se la prossima lezione mi si presenta col panino Niele dicho Cuattro, Niele…
    @Jò: Chome osi! GioWane iNpertynente! In realtà il numero si è ridotto perchè i gestionali (guarda chaso) dovevano solo fare sei ore di lezZione. Schadute quelle si sono dati alla grandissima…
    @biba: Vedo che sei esperta della materia…Io gli darei due zampate!
    @biba2: Credo si possa schrivere in tutti e due i modi…In toscana la i non ce la mettiamo! Che tirchi eh??

  9. Acido Solforico?
    Sì, fai pure ma bada che sia ben concentrato!

    —Alex

  10. Ih ih, anche all’Uni fan così, eh? E io che credevo fossero scemottoli e disinteressati solo al liceo!…

  11. @alex: Va bene 5 mol.??
    @pen: Si, fanno così…

  12. cadono un po’ le braccia!
    panini – ritardi….ma insomma mica va bene!

  13. uhmmm.. 😦
    diciamo che l’insegnamento non è mai stato nelle mie intenzioni.. e sentendo le mie amiche prof di liceo non mi pento della scelta, anzi..
    l’anno scorso al master un mio collega sgrufolava sempre durante le lezioni, tranquillamente, in prima fila.. s’è guadagnato il soprannome: merendino !

  14. Non hanno una specie di intervallo (il quarto d’ora accademico tra una lezione e l’altra) per mangiare, bere e chiacchierare tra loro? E allora!

  15. Dal tuo P.s. vedo che non hai dimenticato di essere stato anche tu uno studente. Comunque è ben vero che non ci sono più gli studenti di una volta. Io ricordo ben altre atmosfere nelle aule scolastiche.

  16. ci tenevo a prendermi il 17esimo commento!😛

  17. dioooo! le bottigline!!! biba che mi hai ricordato! “la fia con la bottiglina!” ci faccio un post.
    sissignore.

  18. @valeria: D’altra parte siamo allo sfascio no? E meno male che non mi organizzano una bella grigliata…
    @stella: Merendino eh?? Bello! RubBato!
    @penZieriny: Il Cuarto d’ora ci sarebbe, ma costringendomi a cominciare la lezione un quarto d’ora (se non venti minutis) dopo quello a metà lezione se lo piallano…
    @Guido: Nono…noi non ci saremmo mai sognati di fare una cosa simile…Il P.S. era riferito al mio ruolo di docente…
    @Jò: E fai male…porta merdisssssima!
    @FDC: Passho a leggIere!

  19. beh, quella del cibo in aula o alle riunioni e’ una cosa che proprio non mando giu’. In USA tutti i seminari in aula magna erano funestati da gente che sgranocchiava di tutto, dal pollo fritto all’hamburger, abbondantemente annaffiati da coca cola. Poi qualcuno (di solito cinese) si buttava pure a dormire.
    Qui in NL alla work discussion, ora di pranzo, in molti vengono con le cibarie. A me da fastidio, e mi sembra anche molto maleducato nei confronti di chi parla. E poi l’ora di pranzo dovrebbe essere sacra…

  20. Parole sante…ci stiamo americanizzando…nel male!

  21. vero, vero! succede anche a me!

    io pero’ ho interiorizzato l’ansia da prestazione e ho attivato le mie contromosse:

    i) ho la voce bassa del mio…
    ii) Le lezioni sopra a 20 studenti le faccio proiettando slide e usando la lavagna come supporto complementare: equazioni compatte e vincolate alla dimensione della slide… Le slide sono MIE e servono solo A ME per esporre lezione in modo organico, non pensate NEANCHE all’ipotesi del tutto irreale di chiedermele e sperare che io ve le dia: avverto all’inizio del corso e BOCCIO secco il furbo che mi risponde “questo non era sulle slide”. Il programma e’ ben dettagliato sul libro e il mio studio e’ aperto a qualsiasi ora per qualsiasi dubbio, incertezza perplessita’, la mia email e’ nota, il telefono pure e anche (!!!) il mio numero di cell, quindi no excuses…
    ii) “tutto chiaro?” “…” – e al primo compito di esonero fu pianto e stridor di denti. Qualcuno ha imparato…
    iii) Siete maggiorenni, siete dotati di libero arbitrio e responsabili delle vostre azioni? Bon, potete decidere di uscire e chiacchierare fuori e non disturbare…

    eh…la gueRa e’ gueRa…

    Gianc.

  22. @gianc.:BenWenIutho! Belle le contromisure…io le slide non le faccio propIo! Scrivo due righe di appunty, le equazioni per hevitare di cominciare con un formalismo e finire con un altro…e poi improvviso.
    Se stanno attenti bene, altrimenti cazzi loro!

    E Wedo che sei del mestiere…i tuoi le sanno fare le derivate??

    • …le derivate? ma MAGARI!!! Devo stare MOLTO attento e spiegare OGNI VOLTA il raccoglimento dei fattori comuni. Per non parlare del “Panico Logaritmico”…

      Gianc.

  23. No guarda…io ormai ai logaritmi c’ho rinunciato…

  24. e i registratorini, ne vogliamo parlare? Oggi ne avevo 6 o 7 davanti sistemati a raggiera…

  25. @biba: per mia fortuna non li ho anchora visti…anche perché i miej arghomenti mal si prestano allo sbobinamento…Registratorini eh?? Che insegni?? Qualche Diritto? :p

  26. Diritto? Naaaaaa! Una materia umanistica…

  27. Ma le materie DISumanistiche quali sono??

    P.S.
    fisica a parte, ovvio!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: