DysasthrO

Giornata violenta.

1) Stamattina Cuattro ore e mezza di lezZione. Ho purtroppo constatato che questa generazione di studenti subisce passivamente tutto quello che dici e/o fai. Curiosità ZERO, intraprendenza ZERO, capacità di adattarsi ZERO. Non so…siamo disorientati. Appena arriva il loro turno, anche se gli vengono richieste cose seNplici vanno nel pallone. Non so veramente come potranno affrontare la prova intermedia…

2) Pomeriggio passato a vedere case. ForZe habbiamo trovato un posto decente, stiamo aspettando una risposta sulla possibilità di aggiungere una stanza.

3) Per la fretta di tornare a chasa dalla biNbetta arrrrabbiona, vado dai miej, raccolgo le mie cose e parto. Pecchato che un non meglio precistato corto circuito menthale mi habbia fatto schordare lo zaino con il portatile  a Siena. Ah…me ne sono acchorto a Empoli. Ma si può essere più stronzi??

4) L’Università di Siena è scivolata nel baratro. Oggi si è dimesso il direttore amministrativo, il fascista che doveva risolvere i guaj dell’ateneo se n’è andato dopo un anno lasciando un disatro peggiore del precedente. Il rettore, nonostante tutto e nonostante la sua manifesta inadeguatezza, rimane al suo posto. Intanto cominciano a volare teste. Oggi è il turno dei precari in forze agli amministrativi. E domani?

E ora sono qui, con il pc della mamma, la biNbetta che d’orme ela churiosità di vedere i tytoli del corriere di siena domany…nel phratteNpo…

Mica vi avanzano 145 milioni di Euro?? Sapete…l’università costa…