AuguVi DeniS!

Preso tra i fuochi della biNbetta arrrabbiona seNpre un po’ malaticcia, gli studenti, i tesisti, l’articholo da finire entro fine mese (ma ho già fatto due figure) mi sono Guasi schordato di un compleanno che non DEVE passare inosservato. Emmenomale che c’è WikiPedia!

Oggi è GnIentepopo’ di meno che il compleanno di Diderot! Bieco illuminista che con i suoi scritti eretici e, diciamocelo, anche un po’ razionalisti ha osato mettere in dubbio la VERA FEDE, quella fatta di miracholi, dei santi, delle madonne eccetera!

Eccholo qui sotto il bell’imbusto!

Meno male che certe minchiate non sono più di moda…vuoi mette’ leggere cazzate come:

Nessun uomo ha avuto dalla natura il diritto di comandare agli altri. La libertà è un dono del cielo, ed ogni individuo della stessa specie ha il diritto di fruirne non appena è dotato di ragione. L’unica autorità posta dalla natura è la patria potestà; ma la patria potestà ha dei limiti e nello stato di natura cesserebbe non appena i figli fossero in grado di governarsi. Ogni altra autorità ha un’origine diversa dalla natura. A ben guardare, si potrà sempre farla risalire ad una di queste due fonti: o alla forza e alla violenza di chi se ne è impadronito, o al consenso di coloro che vi si sono assoggettati con un contratto stipulato o presunto tra essi e colui al quale hanno deferito l’autorità. Il potere acquisito con la violenza è mera usurpazione, e dura solo finché la forza di chi comanda prevale su quella di coloro che ubbidiscono; sicché, se questi ultimi diventano a loro volta i più forti e si scrollano di dosso il giogo, lo fanno con altrettanto diritto e giustizia di chi l’aveva loro imposto. La stessa legge che ha fondato l’autorità allora la distrugge: è la legge del più forte. Talvolta l’autorità impostasi con la violenza cambia natura: quando si regge per aperto consenso di coloro che si sono sottomessi; ma in questo caso rientra nel secondo caso che esaminerò; e chi se l’era arrogata, diventando allora principe, cessa di essere tiranno.

O peggio anchora:

Il pensiero della non esistenza di Dio non ha mai spaventato nessuno, ma è terrorizzante invece pensare che ne esista uno come quello che mi hanno descritto.

al guardare il grande fratello? Magari sorseggiando un po’ di acqua di lurdZ mentre si va in pellegrinaggio a sangiovannirotondoland? No via…non c’è paragone!

E poi come si veste questo babbeo! Ma quanto saranno meglio i cappellini di sua eleganza benny16…mavvia! Che c’avranno trovato in questo pezzente generazioni di penZatori!

Bah!

13 Risposte

  1. ma forse ti sei confuso… lo sapevi che l’Italia è governatra dal popolo delle LIBERTA’? Chi mai può essere più libero di noi?

  2. Ah…visti i coNportamenti di papi penZavo più dal popolo delle liberTARIEtà…

  3. Loro sono certamente il popolo delle libertà, la libertà per loro (specialmente per uno di loro) di fare e dire quello che cazzo gli pare!

    Comunque, ora e sempre: W i biechi illuministi!

    —Alex

  4. mi unisco agli auguri e W l’illuminismo!!!
    N.

  5. mamma mia!!!! Ma questo era ………comunista!

  6. @alex: Sì…diciamo il popolo dei cazzi suoi (di papi, intendo…)

    @nico: Anche te! Noooooo…così fai piangere la madonnina!

    @1o5: Sisi…comünista e drogato!

  7. «Si corre lo stesso rischio a credere troppo e a credere troppo poco.» Denis Diderot
    Ma io la foto non la vedo😦
    Baci baci Follettina

  8. Ti metti anche a celebrare i compleanny dei gomunisti, adesso??

  9. non ci sono più simili menti che si prendano la briga di discutere criticamente le questioni che diamo per scontate. oggi ho ricordato,grazie a te, questo pensatore a scuola, proponendolo come pensatore che squarcia la banalità dell’ovvio

  10. @FC: Non Wedi la photo? :O Che il tuo compIuter Habbia il mal’occhio? Indaghiamo….che NON vede la foto?

    @angelina: Ecchecivoifa’! Tutti (H)anno le loro depravazioni!

    @jonuzzen: Bene! Purtroppo oggi al massimo si squarciano le gomme delle macchine…E si sono divertiti i discepoli, nonostante la lezione su questo miscredente (di merda)?

  11. augurissimi al “bieco illuminista!”
    (io la foto la vedo, ma si sa, il compIute è magia)

  12. Bieco e probabilmente pure un po’ figghiodibuttana, dai retta!

  13. i discepoli rimangono basiti. fa fatica ad entrare nelle loro sinapsi qualcosa che esula dal libro di testo… ( o da Maria de Filippi)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: