Cucù!

Leggo questo resoconto di repubblica su come le diplomazie straniere si stanno preparando al G8. Ora…il G8 secondo me è una cazzata colossale, che potrebbe essere tranquillamente abolito o fortemente ridimensionato. Una vetrina inutile che nulla toglie e nulla aggiunge agli equilibri mondiali.

È pura ostentazione del potere…io so’ fico e te lo faccio vedere. Te che non sei fico ci rosichi e speri un giorno di diventare fico come me. Che cazzata! È la stessa scena che vedi di fronte la bar fico della città all’ora dell’aperitivo…detto questo torniamo all’articholo…OK…il G8 è una minchiata, ma dato che sei del club e che ti vanti tanto di essere socio, cerca almeno di esserne all’altezza. I cinegiornali di regime ci nascondono un sacco di cose, ma basta farsi una passeggiata sulle principali testate internazionali per vedere come viene considerato il nano…ci fa la figura del vecchio porco, e se agl’italiani piace da morire, lo stesso non si può dire per gli altri.

C’è chi sogna terremoti, avvisi di garanzia, pubblicazione di foto esplicite e quant’altro…io sogno qualcos’altro.

Sogno il disastro organizzativo.

Sogno la staNpa estera che dà ampio risalto allo scontento della popolazione, che da mesi vive di tende e promesse.

Sogno Obama,  la Merkel o chiunque altro dire pubblicamente: “Questo è l’ultimo G8 al quale partecipa l’Italia…Caro nano…da oggi non sei più fico come noi”…e lo sogno in mondovisione!

P.S.

Se pubblicano anche fotE e/o arrivano avvisi di garanzia a me mica dispiace!

13 Risposte

  1. Che strano, sogniamo uguale, io e te…

    —Alex

  2. Il problema è che non diventano realtà!

  3. d’accordo con il tuo pensiero
    per me è solo una mania quella si somigliarsi, di far quello che fa l’altro
    e il nano questo è un vizio
    a me stò g8 non piace per nulla…

    buona serata

    • @irish: a me non piacciono tutti e due…ma mentre per il primo si tratta della celebrazione del potere, per il secondo di si tratta della celebrazione di un vecchio majale…

  4. inutili riti, inutili sfoggi, l’aquila una vetrina assurda, la città disperata, disagi enormi; hanno dovuto smontare l’ospedale da campo per sgombrare la zona, pensa te i poveri malati, ripeto una cosa assurda che si aggiunge all’inutile messinscena

  5. sono d’accordo con jonuzza…e dopo??
    che ne sarà dei terremotati??
    si ricorderanno di loro??
    il sire che ancora vanta un consenso del 65%..ma questo che si fuma??

  6. condivido tutto, anche se non credo in uno sputtanamento così plateale; mi accontenterei di gesti significativi, di protocolli non rispettati, di segnali irrituali. Il problema è che ai lobotomizzati che lo seguono forse non basterebbe nemmeno questo; io che ne frequento qualcuno ti posso assicurare che hanno sposato in pieno tutte el tesi più strampalate sostenute dallo psiconano.

  7. @jonuzza: Inutile messinscena. Ecco due parole perfette per descrivere questo scempio. Uno schiaffo a chi non ha più nulla e a chi non ha mai avuto nulla.

    @caterina: Che se sarà dei terremotati? Se interpreto bene il sentimento del governo credo che al nano & Co. dei terremotati non gli freghi un bel cazzone. Ma vuoi mettere che bella figura ci fai quando susciti la pietas sulla pelle di quei poveretti?

    @1o5: Già…quelli sono irrimediabilmente persi. Rinsaviranno solo quando la storia spazzerà via questa merda. E saranno i primi a dire che non l’hanno mai votato.

  8. tu sogni in grande, ma io sono ancora peggio.
    Sogno di poter comprare un giornale inglese senza vergognarmi (non ne ho ancora comprato uno, scusate ma non me la sento), sogno di poter dire che sono italiana senza arrossire di vergogna, sogno di poter essere fiera del mio paese e dei miei concittadini.

    ok, dove mi conviene prenderla la nazionalità?

  9. La mia mente è affollata dai sogni di tutti voi e tremo al pensiero che tutto scorra liscio.
    C’è di mezzo quella cosa inutile che si chiama diplomazia.
    Cristiana

  10. @michi: non esageriamo…anche i sogni hanno dei limiti. Te sogni oltre il limite della decenza…

    @cristiana: già…toccherà leggere tra le righe…tipo la dichiarazione di Obama…”Italia leadership forte”. Sembra l’amico grosso che difende l’amico scemo…Se il nano ha una leadership forte, che bisogno c’è di ricordarlo?

  11. eddai, almeno i sogni lasciameli!!!!!!!!

  12. vabbene…proprio perché sei te…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: