Ora crollo…

No, non mi riferisco alla virilità del giovane premier, ma a me stesso…

Complice un seminario di lunedì al quale non posso mancare, jeri non sono partito, e sono stato raggiunto dalla mamma a Siena. Io già immaginaWo una mattinata tranquilla all’insegna della biNbetta arrrabbiona e al massimo d’una passeggiata in giardino, nell’attesa di una passeggiata pomerydiana per la città, che col palio in vista diventa straordinariamente elettrica.

Ma ben altro filo stavano preparando le perfide parche…tutto andava secondo i piani, alle dieci avevo finito di foraggiare la belva, e già mi preparavo all’ozio quando la nonna mi avvertiva che le frasche per accendere il forno in vista della panificazione erano finite…CAZZOOOOOOO! Ok…mi cambio e armato di pennato&pazienza vado al mucchio e comincio l’opera, sotto un misto di pioggia&sole…un Humido che ve lo racchomando!

Finisco, il fuoco va che è una meraviglia, la vecchia non dovrebbe più scocciare, dato che deve impastare un bel pò di farina…ma ecco che arriva il nonno…”Oh…visto che sei già vestito…taglia l’erba del prato, e poi visto che ci sei scorcia la siepe…” Sgrunfl! Finisco all’una e mezza, giusto in tempo per una doccia, pranzo e motoGP, seguito con la biNbetta sguinzagliata per la stanza, con una sola idea in testa: Popparmi le scarpe.

Arriva la mamma….ok…ora si esce…NO! Perché nel frattempo ha ricominciato a piovere “come le funi”. Quindi chiusi in chasa…ma tanto il da fare non manca…Vi ricordate la libreria? Ecco…una buona parte di libri e documenti era seNpre nelle buste. Alla pressione della nonna ho sempre resistito…ma stavolta erano in due…beh…almeno la camera di mio fratello è in ordine.

Cena&dopocena passati con la jena…ora d’orme in camera mia con la mamma, ma tutte le volte che ci gioco per farla stancare mi chiedo: ma sono io che stanco lei, o è lei che stanca me?

P.S.

Il pane è venuto spettacolare!

5 Risposte

  1. “ma sono io che stanco lei, o è lei che stanca me?”

    la seconda che hai detto🙂

  2. 😆
    ma perchè è fissata con le scarpe la creatura??
    vivi abitualmente con i tuoi o questa è la residenza “estiva” ??🙂

  3. DI’ la verità, ti piace da morire questa tua vita da padre!
    Cristiana

  4. Se passi di qui, ho anch’io l’erba del prato da segare, la siepe da scorciare… Buona domenica.

  5. @valeria: Eh si…quanto c’hai ragGione!😀

    @stella: Probabilmente perché penZa che siano la cosa più sporca che è in grado di poppare…Io lavoro a Siena, la mia fidanzata no. Dato che dove siamo noi non abbiamo uno straccio di asilo fino a settembre, e dato che di ferie quest’anno manco a parlarne, abbiamo deciso che la biNba durante la settimana sta a Siena, io rimango dai miei e la mamma viaggia. Il fine settimana salvo casi eccezZionali torniamo a casa. È il modo migliore per non stressare troppo la bimba. Unico inconveniente la nonna. LA VIZIA TROPPOOOOOOOOOO!!!!!!

    @cristiana: Ecco…proprio da morire…:D

    @PR: Ho ancora un anno e mezzo di assegno…riparliamone…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: