Storie di ordinario degrado (sociale)

Come al solito quando si pensa di essere in fondo troviamo un nuovo gradino:

1) Raid vandalici contro sporchi immigrati, che, anche se  bengalesi, restano comunque NEGRI. Gli amici del sindaco continuano la loro opera di pulizia.

2) In piscina, ha un malore e muore, nella quasi totale indifferenza dei bagnanti. Trattavasi di un ragazzo marocchino, di 15 anni. I presenti hanno continuato la loro giornata, come se nulla fosse. Ecchissenefrega — avranno detto –Uno spacciatore in meno!

3) Spunta l’ex di Noemi, che racconta, con dovizia di particolari e in modo sicuramente disiniteressato, come lei e papi si sono incontrati. Dov’è il degrado? C’è, c’è…leggete e riflettete…su tutta la questione.

4) Ha iNparato a ballare in pochi mesi, e in altrettanto poco tempo imparerà a fare il parlamentare. Chi? Ma il principe di savoja, naturalmente! E adesso non venitemi a dire che coi Romanov nel ’17  fecero male…

Che bello ‘o paese d’osole e d’omare!

7 Risposte

  1. Appunto…😦

    —Alex

  2. grrrrrrrrrrrrrr !!!!!!!!

  3. che schiiifoooo !!!!

  4. mi associo al malcontento generale…

  5. Indignarsi ormai è inutile, come anche dichiarare che il fondo è raggiunto…Nascondete le pale!

  6. Più che ‘o paese d’ ‘o sole e d’ ‘o mare, è diventato ‘o paese ‘e Pullecenella!

  7. @guido: A questo punto mancherebbe solo il segreto…ah ma quello c’è…il re è nudo (e fa anche piuttosto schifo)…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: