Ma come si fa!

Il mio periodo di disintossicazione sta finendo…tra un pajo di settimane torno in Itaglia e comincerò a sorbirmi nuovamente la propaganda di regime. Per il momento la vedo filtrata da repubblica e corriere…ma non è un bel vedere…Nell’ordine, tra jeri ed oggi m’è toccato subire:

* La lega era pronta alla crisi. Avrebbero fatto cadere il governo pur di non votare in una sola tornata a giugno…Ma non erano quelli di Roma ladrona?

* Tre ROMENI (per fortuna) fermati per l’omicidio del “re della pasta”. Se erano italiani l’avrebbero scritto solo sotto tortura. La nazionalità dei “malviventi”che hanno pestato un gioielliere (che ha reagito sparando) a Milano rimane ignota. Scommettete che sono italiani?

* Il PRIMO MAGGIO il papa all’Aquila…proprio un giorno a caso, sisi…

* Vauro cacciato per delle vignette che dicevano una cosa sola: LA VERITÀ.

* L’Europa richiama l’Italia: Si fa troppo poco sul razzismo.

* Appunto: A Bologna un sympatico manifesto fassista ricorda che i NEGRI sono tutti stupratori. A torino, una ITALIANA di orgini somale è stata insultata a colpi di NEGRA DI MERDA e bastone (da passeggio). Raccoglieremo tempesta, grazie alla lega.

Ora basta…sennò non faccio nulla per il resto del pomeriggio. Che desolazione!