Senza nucleare

Il presidente Obama continua a piacermi. Rimane sempre americano, e come tale si porta dietro il peso di una nazione che ne ha fatte veramente troppe, ma questo volto nuovo, quelle parole tranquille e fortissime su ricerca, energie pulite e politica internazionale magari sono l’inizio di una nuova era. Leggo adesso su repubblica che il presidente ha dichiarato davanti a 4000 giovani di volersi impegnare per un mondo più sicuro, senza armi nucleari. E di volersi impegnare per risolvere il problema dei cambiamenti climatici. Lui…

Noi abbiamo un premier vecchio come il cucco, che gioca a fare l’amicone  coprendosi e coprendoci di ridicolo…un ridicolo costruito ad arte, come fa giustamente notare il giornalista. E cosa propongono lui e la sua cricca?

Energie pulite? No, nucleare! In barba a tutto l’eolico ed il solare che potremmo utilizzare…senza pensare che Rubbia la sua centrale l’ha fatta in spagna…

Riduzione delle emissioni serra? NO, rinegoziare Kyoto!

Tra un mese sono di nuovo in itaGlia…e se ci penso mi viene il magone…ma perché la gente non si sveglia!

6 Risposte

  1. Angelo che ti devo dire.
    Spero che quel vento nuovo arrivi prima o poi anche qui da noi.

    —Alex

  2. Sono in tanti a sperarlo…ma per adesso l’unico vento che tira è quello delle cazzate della cricca di chierico-fascisti che Habbiamo al governo…

  3. grrrrr …
    ci credo che ti venga il magone al pensiero di ritornare qua😦

  4. gli italiani non spiccano per il loro senso critico.
    tendono a essere un popolo gregge.
    e venti anni di tv berlusconiana stanno dando i frutti.

  5. ieri ero a Wiesbaden con la mia coinquilina (quella simpatica NdA) e ho visto sul financial times, in prima pagina, il faccione da pagliaccio…. che vergogna…

  6. Cia stellla! Che rrrrabbia!

    Gli italiani il senso critico l’hanno avuto sempre piuttosto deboluccio…valeria ha ragionissima, con massice dosi dell’ “acritic” di sardelliana memoria somministrate via TV addesso siamo dove siamo, e la colpa è solo nostra.

    Michi…tutte le volte che apro repubblica leggo di che vergognarmi…ma adesso basta. Lui lo fa apposta per sviare l’attenzione. Non mi indigno più!
    (anche perché ho finito la scorta d’indignazioni).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: