Mano

Ho sempre ammirato la plasticità delle statue del Canova, uno dei massimi esponenti del neoclassicismo. Quando si comincia a studiare seriamente la figura si parte sempre da mani e piedi, e ieri ho avuto la disgrazia di dover copiare il calco in gesso di una sua mano.  Ecco il risultato…

Copia di un calco del Canova.

C’ho sudato il sangue, tra correzioni, ripensamenti ecc…E tutte le volte che il maestro passava a correggere c’era comunque qualcosa che non andava…Da oggi il Canova MI STA SUL CAZZO A MORTE!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: